Conferenza stampa carcere-cultura

Di Chiara Castiglioni 2 anni fa
Home  /  Attività ed Eventi  /  Conferenza stampa carcere-cultura

Il mondo del volontariato da sempre rappresenta una risorsa fondamentale per la popolazione detenuta e per le amministrazioni penitenziarie, che riconoscono nel lavoro dei volontari un supporto indispensabile. I detenuti si affidano ai volontari per essere indirizzati e aiutati nel formulare pratiche, per richiedere beni di prima necessità, per un orientamento dentro e fuori.
Da qualche tempo si sta facendo spazio una forma di nuovo volontariato che si fonda sulla cultura e sull’arte e rappresenta un elemento fondamentale del trattamento, un lavoro sul singolo o di gruppo che va ad incidere sul cambiamento della personalità.
Da poche settimane nella Casa Circondariale di Torino due importanti progetti sono stati avviati: il coaching e lo sportello filosofico, quest’ultimo sperimentato per un anno all’interno dell’Istituto Ferrante Aporti con sorprendenti risultati.
Entrambe le discipline lavorano, attraverso dinamiche di trasformazione profonda, con i detenuti, sia sul piano cognitivo che affettivo, stimolando processi di socializzazione, di consapevolezza e di cambiamento.

Scarica il comunicato stampa

Category:
  Attività ed Eventi
this post was shared 0 times
 100
About

 Chiara Castiglioni

  (22 articles)

Chiara Castiglioni, nata a Torino nel 1970, è laureata in Filosofia all’Università di Torino e ha conseguito il Dottorato di ricerca in Filosofia presso l’Università di Trieste. Nel 2012 pubblica il suo primo libro Tra estraneità e riconoscimento. Il sé e l’altro in Paul Ricoeur, Mimesis, Milano-Udine 2012. Nel 2015 consegue il Master in consulenza filosofica all’Università Cà Foscari di Venezia e comincia la sua attività di consulente filosofica in carcere, altri contesti e come libera professionista. Cultore della materia in sociologia e esperta in cooperazione internazionale (Master all’Università di Bologna e stage presso Unesco di Parigi) ha lavorato per diverse organizzazioni nell’ambito della cooperazione internazionale, dell’intercultura e della formazione. É cofondatrice e Presidente di Infiniti Mondi Onlus (www.infinitimondi.org), associazione di cooperazione internazionale e formazione, con cui promuove progetti di consulenza e pratica filosofica in carcere, scuole, associazioni, centri di formazione per adulti e immigrati, case di cura per anziani. È inoltre socia SFI, Società filosofica italiana (www.sfi.it) e socia di Aim Confil, Associazione italiana di consulenti filosofici con master universitario (www.aimconfil.net), di promozione della cultura della consulenza filosofica come professione. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il seguente sito personale di consulente filosofica: www.chiaracastiglioni.it